• ISTITUTO

    ISTITUTO

Orientamento e Alternanza Scuola-Lavoro
a.s. 2018/2019 

L’Istituto Armando Curcio, coerentemente con l’obiettivo di sviluppare e promuovere l’eccellenza nell’ambito dell’Alta Formazione, ha arricchito la propria offerta didattica – già originale per ampiezza e profondità – di un programma specifico per il progetto di Alternanza Scuola-Lavoro.
Docenti universitari, massimi esperti a livello nazionale e internazionale, professionisti del settore e autori della casa editrice Armando Curcio mettono a disposizione il loro background e la loro competenza per fornire agli studenti delle classi V e delle classi IV la possibilità di vivere un’esperienza diretta con il mondo dell’editoria. 

Il progetto
Che cosa significa lavorare in una casa editrice? Quali sono le professioni dell’editoria? Qual è la differenza tra editing e correzione di bozza? Che cos’è una sinossi? Autori si nasce o si diventa? Queste sono solo alcune delle questioni oggetto di approfondimento all’interno del progetto di Alternanza Scuola-Lavoro promosso dall’Istituto Armando Curcio. 
Gli studenti avranno l’opportunità, dopo una breve e mirata formazione teorica, di cimentarsi con la redazione di “testi del settore”: schede di valutazione, trame, frasi di lancio, sinossi, post promozionali per i social. Vestiranno a tutti gli effetti i panni dell’editor, toccando con mano le lavorazioni-tipo, la sua routine lavorativa. Avranno un’esperienza tangibile con quella che è, in definitiva, la professione dell’editor, in modo che possano avere qualche strumento in più per poter valutare al meglio le scelte per il loro futuro. 

L’incontro con l’autore
Momento fondamentale del percorso è l’incontro con l’autore. Le firme della casa editrice Armando Curcio, infatti, racconteranno ai ragazzi la loro esperienza di autori: come nasce una storia, la genesi di un romanzo, le tecniche di scrittura, cosa vuol dire fare una presentazione. 
Questo per arricchire quanto più possibile la conoscenza del settore editoriale, non solo dal punto di vista della redazione ma anche dal punto di vista autorale e creativo. 

Destinatari del progetto
L’Istituto Armando Curcio propone l’Alternanza Scuola-Lavoro alle classi V e alle classi IV della scuola secondaria di secondo grado, al fine di offrire un’opportunità che sia formativa ma al tempo stesso utile anche per l’orientamento circa la formazione post-diploma. La scelta del percorso universitario è un momento fondamentale nella vita di uno studente e le statistiche parlano chiaro: in Italia l’abbandono degli studi universitari si assesta sul 20% circa per la componente maschile e sul 13% circa per quanto riguarda la componente femminile (Istat, 2013); dei giovani tra i 25 e i 34 anni soltanto il 22,3% dei giovani porta a compimento gli studi accademici, a fronte del 35% del resto d’Europa. Inoltre, solo il 45% degli iscritti arriva al conseguimento del titolo.
Tante sono le motivazioni di questo trend non certo rincuorante: sicuramente una delle principali cause di abbandono è dovuta al fatto che la scelta del percorso universitario venga fatta con una forte inconsapevolezza di fondo. Confusione e vaghezza rispetto a cosa vuol dire studiare alcune materie anziché altre, che cosa vuol dire lavorare nel settore x? E nel settore y invece? Agli studenti manca un’esperienza pratica che li possa aiutare a capire le loro predisposizioni, le loro aspirazioni, le loro ambizioni non solo in termini di “materie scolastiche” ma soprattutto in termini di risvolto pratico e professionale.
Il progetto di Alternanza Scuola-Lavoro dell’Istituto Armando Curcio, spin off della nota casa editrice, mira pertanto ad offrire una piccola finestra sul mondo dell’editoria, puntando molto sulla pratica. 

Organizzazione
Il progetto di Alternanza Scuola-Lavoro dell’Istituto Armando Curcio si articola in 50 ore di formazione. Le prime 20 si svolgeranno in presentia (4 incontri da 5 ore), le restanti 30 in modalità online attraverso una piattaforma di elearning.
Le attività sono destinate ad un massimo di 25 alunni.
Le date e gli orari degli incontri verranno concordati in sede di stipula. Qualora ci dovesse essere la necessità di apportare qualche variazione, l’Istituto si impegna a comunicare con largo anticipo le eventuali modifiche. 

Programma
Presentazione dell’Istituto Armando Curcio: orientamento
Presentazione del progetto di Alternanza Scuola-Lavoro
Le diverse tipologie testuali del mondo editoriale
Editoria e web 2.0
Attività di laboratorio: web editor
Editing e correzione di bozze
Il traduttore per l’editoria
Incontro con l’autore
Attività di laboratorio 

Sede
Il programma di formazione si svolge presso l’Istituto Armando Curcio sito in Viale Palmiro Togliatti 1625 – 00155, Roma. 

Informazioni amministrative
Le scuole superiori che aderiscono all’iniziativa diventeranno partner dell’Istituto. Ciò significa che gli studenti potranno usufruire di sconti per la frequenza dei corsi di alta formazione erogati dai tre dipartimenti: Scienze editoriali, Scienze Linguistiche e IAC Design. Le scuole interessate, pertanto, stipuleranno con l’Istituto Armando Curcio un accordo in cui saranno precisati i termini di collaborazione secondo il programma proposto.
Gli alunni impegnati nel progetto parteciperanno anche alla classe virtuale attraverso cui verranno erogate le 30 ore di formazione online a seguito della formazione in presentia.   

Comitato Scientifico del Progetto
Prof.ssa Cristina Siciliano, Università degli studi dell’Insubria, Presidente dell’Istituto Armando Curcio e Vicepresidente dell’Armando Curcio Editore
Prof.ssa Sabrina Aulitto, Docente presso Università degli studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, Project Manager Coordinator dei dipartimenti di Scienze Editoriali e Scienze Linguistiche dell’Istituto Armando Curcio.
Prof. Ugo Barbàra, giornalista, docente di Storytelling e narrazione d’impresa per la SSML Armando Curcio.
Prof. Marino D’Amore, giornalista e docente master, professore presso la SSML Armando Curcio. 

Tutor aziendali
Prof.ssa Cristina Siciliano
Prof.ssa Sabrina Aulitto
Dott.ssa Chiara Bovolenta, docente, editor e responsabile della redazione e del coordinamento didattico dell’Istituto Armando Curcio
Dott.ssa Sara Del Sordo, docente e editor dell’Armando Curcio Editore 

 

IMG_3740
IMG 3741
IMG 4440
IMG 4442
IMG 4448
Asl V
Asl V2
Asl V3
Asl V4
Asl Varia
Bucc1
Bucc2
Pertini
Pertini2

Sede | Viale Palmiro Togliatti, 1625 (00155) Roma, Italia

Telefono | 0645504580 - Fax | 0645504593
Whatsapp 3755260135
dal Lunedì al Venerdì, 09:30 - 13:30 e 14:30 - 18:00
Sabato 9:30 - 16:00

Privacy