• SCIENZE EDITORIALI

    SCIENZE EDITORIALI

Graziano Benelli

Graziano Benelli

Graziano Benelli è professore ordinario di Lingua e Traduzione Francese presso l’Università degli studi di Trieste. Si è interessato alla riflessione sulla traduzione letteraria, pubblicando diversi saggi e curando alcuni volumi, tra cui Il cavallo e la formica (2010) e Tradurre la letteratura (2012). È stato fra i primi studiosi italiani a interessarsi di letterature francofone; in questo ambito ha prodotto, tra l’altro, monografie su Aimé Césaire (1975), su Senghor (1982) e sul Movimento della Negritudine. Per quanto riguarda la letteratura francese, ha riflettuto in particolar modo sul Nouveau Roman e sulla Nouvelle Critique. Ha tradotto diversi autori contemporanei, sia romanzieri sia poeti. Ha ricoperto diverse cariche istituzionali, tra cui quella di direttore di dipartimento.

Sede | Viale Palmiro Togliatti, 1625 (00155) Roma, Italia

Telefono | 0645504580 - Fax | 0645504593
Whatsapp 3755260135
dal Lunedì al Venerdì, 09:30 - 13:30 e 14:30 - 18:00
Sabato 9:30 - 16:00

Privacy