fbpx

Tasse di iscrizione

Tasse universitarie

Le tasse universitarie previste per ogni anno accademico ammontano a 3.800 euro al netto della tassa regionale. Sono previste vari modalità di rimborso in funzione delle necessità manifestate.

Tassa regionale.

La tassa regionale ammonta a 140 euro dovrà essere versata alla Regione Lazio – ente LazioDisco – per l’iscrizione ai corsi di studio delle uni­versità statali, non statali e agli istituti ex D.M. 31.7.2003. Gli studenti sono tenuti al pagamento della tassa regionale per il diritto allo studio universitario (art. 60 L.R. n. 10 del 14.7.2003 e art. 8 L.R. n. 33 del 13.12.2004).

L’importo della tassa regionale deve essere versato sul conto:

Intestatario: BANCA POPOLARE DI SONDRIO
IBAN: IT46P0569603211000051111X93
Causale: tassa regionale + a.a. +  SSML «ARMANDO CURCIO» + nome e cognome + codice fiscale
Importo: 140 euro

Retta annuale.
Importo: 3.800 euro

Modalità.

  1. Rateizzato in 3 soluzioni: prima rata: 800 euro entro il 30 settembre; seconda rata: 1.500 euro entro il 30 novembre; terza rata: 1.500 euro entro il 31 gennaio. Le rate vanno versate con bonifico bancario.
  2. Rateizzato in più di 3 rate: queste modalità di dilazionamento potranno essere tranquillamente concordate con la segreteria studenti, che fornirà la modulistica relativa alla procedura di immatricolazione.
  3. Unica soluzione, garantisce uno sconto di 380 euro, con bonifico bancario.

Intestatario: ISTITUTO ARMANDO CURCIO

UBI BANCA

IBAN: IT74C0311103221000000005733
Causale: Nome e cognome studente,  RATA N° ___ ANNO__ SSML «ARMANDO CURCIO»

GRUPPO INTESA

IBAN: IT56J0306905108100000001684
Causale: Nome e cognome studente,  RATA N° ___ ANNO__ SSML «ARMANDO CURCIO»