Pertini: “Arrendersi o perire!”, 19 aprile 1945

download

Le parole di Sandro Pertini: «Arrendersi o perire!»

L’appello di Sandro Pertini su Radio Milano Liberata il 19 aprile 1945

“Arrendersi o perire!” diventa il proclama per la liberazione del popolo italiano dall’occupazione nazifascista.

Cittadini, lavoratori! Sciopero generale contro l’occupazione tedesca, contro la guerra fascista, per la salvezza delle nostre terre, delle nostre case, delle nostre officine. Come a Genova e Torino, ponete i tedeschi di fronte al dilemma: arrendersi o perire.

Ecco il testo del proclama di Sandro Pertini, proclama dall’impatto emotivo potentissimo nel popolo italiano.

Lo ha raccontato anche Valerio Todini, nel suo libro per ragazzi Sandro Pertini. Il presidente amato da tutti

Proprio a pagina 43 del libro, anche Valerio ha deciso di riportare, integrale, il testo del proclama. Un lavoro di fortissima e importantissima sensibilizzazione, verso il pubblico dei più giovani, per raccontare e spiegare ciò che è stato il nostro passato di nazione.

Un lavoro di ri-educazione, che ricorda e rammenta, a generazioni lontane dai terribili scenari del Secondo Conflitto, che la libertà, l’uguaglianza e la giustizia sociale non sono sempre state garantite: qualcuno, prima di noi, ha combattuto e perso la vita per poter regalare alle generazioni future un presente migliore.

Figura da sempre attenta ai giovani, Sandor Pertini si è prodigato e speso con tutte le sue forze, anche dopo l’elezione di Capo dello Stato, per i ragazzi. Perché è in loro che i combattenti della libertà hanno riposto tutte le aspettative e la fiducia.

L’opera di Valerio è e sarà nel tempo un grande album di riscoperta di questa lotta per la garanzia dei diritti fondamentali, e così lo ricorderemo: un giovane, come quelli a cui Pertini si rivolgeva, che ha ri-scoperto e ri-portato l’attenzione sulla figura di un grande Presidente e di un grande Uomo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condivi questo articolo

Tabella dei Contenuti

Seguici su Facebook

Articoli più letti

Corsi

Corso di Grafica

CORSO DI GRAFICA Il corso di grafica mira a formare specialisti autonomi in grado di collaborare con le maggiori realtà nazionali e internazionali nell’ambito dell’editoria. ...
Leggi →
News

21 marzo: giornata della Poesia

Le ricorrenze a cui siamo abituati sono innumerevoli, il calendario e gli spot pubblicitari – assieme agli immancabili promemoria delle notifiche social – catturano la nostra attenzione riportandoci a ...
Leggi →
News

Il «Lessico pratico» per l’italiano lingua di lavoro in un’ottica europea

Bruxelles, 10 dicembre 2018. «Grazie, Isabella De Monte, per l’ospitalità qui in questa Istituzione dove sono arrivata nel 2002, come giornalista accreditata. Non potevo certo immaginare che, ...
Leggi →
News

L’incontestabile ampiezza di leggere

Valori. Che cosa sono. Qual è il valore di un valore? Sapreste quantificarlo? Supponiamo di dover obbligatoriamente rispondere al secondo interrogativo posto sotto il riflettore, e ...
Leggi →
Blog

C’è un limite a tutto, ma non alla creatività

C’è un limite a tutto, ma non alla creatività Dopo un percorso durato mesi e mesi, costellato da momenti di entusiasmo travolgente e grande impegno ...
Leggi →
Blog

Pixel, l’iPhone di Google

Pixel, l’iPhone di Google Questa frase raccoglie la reazione generale dell’utenza all’annuncio di Google del suo Google Pixel, i richiami al design ed allo stile Apple ...
Leggi →