La didattica digitale

Il quadro europeo delle competenze digitali, espresso nel Dig Comp 2.1, definisce e descrive i concetti di competenze digitali e cittadinanza digitale, proponendo quindi lo standard di riferimento in merito alla familiarità il digitale.

Il processo di trasformazione digitale è pertanto necessario, e può avvenire solo attraverso l’acquisizione delle competenze, il vero nucleo del dibattito sia nel panorama europeo che italiano. La scuola rappresenta la palestra di vita per eccellenza: un luogo di formazione a tutto tondo, un laboratorio di cittadinanza e di ricerca didattica, contesto privilegiato in cui educare allo studio – nel senso più generale e formativo del termine – e aprire la mente. Trasmettere il valore e il piacere della conoscenza, del sapere, della consapevolezza di sé e del mondo che ci circonda che scaturisce dallo studio.

«Lo scopo della scuola è quello di formare i giovani a educare se stessi per tutta la vita.»

(Robert Maynard Hutchins)

 

Assegnando le coordinate spazio-temporali al ruolo già dato della scuola, di default l’istituzione formativa maestra diventa anche il luogo privilegiato in cui educare alla competenza digitale studenti, docenti e famiglie. Il corpo docente, da sempre chiamato a soddisfare i bisogni educativi, è quindi impegnato in un aggiornamento costante anche per quanto riguarda le dinamiche web e digitali. Quali sono le tecnologie per valorizzare la creatività e favorire gli stili di apprendimento? Il progresso digitale, nell’ambito della scuola, consente infatti di applicare una serie di metodologie didattiche in maniera più efficace e flessibile: la classe scomposta, la flipped classroom e di tecniche, il cooperative learning.
Tra le possibilità che la didattica digitale offre c’è quella di adottare un nuovo modello didattico più esperienziale e meno trasmissivo, che ben si coniuga con la valutazione per competenze e, non ultimo, con la didattica inclusiva. 

Alla luce di tutto ciò, i docenti, di ogni ordine e grado di istruzione, devono acquisire una serie di strumenti e di soluzioni innovative per sviluppare le lezioni in maniera interattiva, coinvolgente e dinamica.  La didattica interattiva stimola la motivazione degli apprendenti, già esperti utilizzatori di tali strumenti, che rispondono in maniera efficace ai diversi stili cognitivi e che contribuiscono a migliorare l’organizzazione dei tempi e degli spazi dell’apprendimento. L’obiettivo è quello di aprire una finestra sul mondo attraverso un’istruzione online interattiva in costante sviluppo che stimoli costantemente la motivazione degli apprendenti.

Alfabetizzazione tecnologica e digitale, utilizzo dei nuovi device, utilizzo delle principali applicazioni (download, installazione e gestione), la sicurezza informatica, gli ambienti di apprendimento dell’era digitale, le piattaforme digitali: questi i focus su i docenti sono chiamati a concentrarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condivi questo articolo

Tabella dei Contenuti

Seguici su Facebook

Articoli più letti

News

Tecnologia ed editoria: i libri elettronici

Più che leggere meno, si leggere in modi diversi: sono molte le librerie che hanno dovuto chiudere i battenti, anche a causa della proliferazione di ...
Leggi →
5
News

Nasce il Master Green dell’Istituto Armando Curcio

Lezioni online e on demand per formare la nuova figura professionale del comunicatore e divulgatore ambientale NASCE IL MASTER GREEN DELL’ISTITUTO ARMANDO CURCIO Il giornalista ...
Leggi →
Blog

Mostra Escher a Palazzo Reale

Mostra Escher a Palazzo Reale Fino al 22 Gennaio 2017 è possibile visitare a Palazzo Reale, a Milano, la mostra dedicata a Maurits Cornelis Escher, ...
Leggi →
Blog

Quando la passione e lo studio, danno vita a progetti creativi di qualità.

Cosa hai pensato e cosa hai provato quando ti hanno comunicato che la tua illustrazione era stata scelta per finire su una copertina di un ...
Leggi →
Corsi

Pup up e Cartotecnica

IL LIBRO POP-UP E LA CARTOTECNICA L’Istituto Armando Curcio presenta i nuovi corsi per la formazione di figure specializzate nella cartotecnica e pop-up . Al ...
Leggi →
News

L’anello di congiunzione tra scrittore e editore: l’agente letterario

Egli, infatti, si interpone tra di essi: cura gli interessi dello scrittore – in termini di diritti d’autore – assicurandosi che l’editore adempia ai diritti contrattuali stabiliti. Un ...
Leggi →