#CurcioNonSiFerma e la solidarietà digitale

#CurcioNonSiFerma e la solidarietà digitale

Quali sono, dal suo punto di vista, i principali effetti di questa emergenza sulla quotidianità del lavoro che si svolge nell’«Istituto Armando Curcio»?

Come è facile immaginare, l’attuale emergenza va a intaccare tutto quel settore che vive attraverso il contatto con il pubblico. Nel nostro caso, ne risente profondamente il rapporto docente-studente quando svolto in presenza.


 L’«Istituto» però dispone, come altre università in Italia, di un piano di riserva. Ciò che si promuove in questo momento è lo smartworking, o servizi di didattica a distanza, l’e-learning

Esatto. L’impossibilità di intrattenere contatti diretti con le persone ha portato il Ministero per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione, insieme ad AGID, a lanciare l’iniziativa Solidarietà digitale. L’iniziativa mira infatti a creare rapporti di collaborazione solidale fra aziende e privati, sostenendo sia l’une che gli altri, per aiutare ad affrontare in maniera più concreta le limitazioni imposte dai decreti della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Anche l’universo Curcio ha messo a disposizione di tutti, in modo totalmente gratuito e accessibile, una serie di servizi utili nel campo dell’e-learning: #Paperfree e Curcio Library.


Vuole parlarci di #Paperfree?

In un momento storico in cui l’attenzione alla salute è dettata dall’emergenza Covid-19, noi pensiamo che sia importante articolare un discorso anche di natura più ampia. Proprio di natura, infatti, parliamo. In ambito ecologico, “sostenibile” si riferisce a un sistema in grado di autorigenerarsi nel tempo. In ambiente educativo, lo identifichiamo con la “didattica sostenibile”. #Paperfree è un particolare approccio basato sulla capacità di migliorare, aumentare e diversificare l’offerta formativa in essere, attraverso l’applicazione delle 4 R dell’ecologiaRisparmio, Riutilizzo, Riciclo, Riadattamento. Grazie a #Paperfree è possibile selezionare tecniche, metodologie e pratiche al fine di ridurre costi e consumi.


E per quanto riguarda Curcio Library, invece?

Il catalogo di Armando Curcio Editore e Risfoglia diventano digitali! I grandi classici della letteratura per ragazzi e per adulti diventano e-book per una lettura smart e multimediale. La proposta dei grandi classici ricade in un preciso progetto culturale, che è quello di coltivare nei giovani e giovani adulti la passione innanzitutto per la lettura, ma anche per fornire spunti di riflessione per affrontare con cognizione la realtà di oggi, che – come abbiamo visto – ci pone spesso sfide all’infuori della normalità e della memoria collettiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condivi questo articolo

Tabella dei Contenuti

Seguici su Facebook

Articoli più letti

News

Tecnologia ed editoria: i libri elettronici

Più che leggere meno, si leggere in modi diversi: sono molte le librerie che hanno dovuto chiudere i battenti, anche a causa della proliferazione di ...
Leggi →
Giornalismo Green
Blog

Comunicare Green: il Master | Intervista al professor Bruno Di Marino

Comunicare Green: il Master firmato Istituto Armando Curcio di Elena Sperduti   Era il 1992 quando, alla Conferenza di Rio de Janeiro sull’ambiente e lo ...
Leggi →
Blog

Grafica vettoriale. Cos’è?

Grafica vettoriale. Cos’è? La grafica vettoriale è una tecnica utilizzata in computer grafica per descrivere un’immagine utilizzando primitive geometriche che “creano” punti, linee, curve e ...
Leggi →
News

Eterotopia del corpo-libro

Si parla tanto – e spesso senza via di scampo – della più o meno presunta pervasività dell’editoria elettronica. Si parla di libri, di fantasticherie, di ...
Leggi →
Blog

The Artisans of Dreams

The Artisans of Dreams Fino al 5 novembre è possibile visitare la splendida mostra di Fendi, presso il Palazzo della Civiltà italiana a Roma, dove ...
Leggi →
Blog

Quando i sogni diventano realtà

Quando i sogni diventano realtà Mi chiamo Federica Vommaro, ho 27 anni e vi voglio raccontare come ho coronato il mio sogno grazie al Master ...
Leggi →
Istituto Armando Curcio