Da Helvetica a Helvetica Now

Quasi un’anno e mezzo fa la Monotype, società che si occupa di design in ambito tipografico, in particolare della creazione dei caratteri di stampa, protagonista di molti progressi nell’ambito della tecnologia di stampa e nella progettazione e produzione di molti “famosi” e più utilizzati font del XIX e XX secolo, ha ridisegnato una pietra miliare dei font più utilizzati dai graphic designer e non solo. L’Helvetica.

Ma partiamo dal principio. 

Helvetica Now,Helvetica Now

Il carattere di cui parliamo è stato creato nel 1957 da un’idea di Eduard Hoffmann, direttore della fonderia Haas di Münchenstein, in Svizzera, e disegnato da Max Miedinger. Dapprima denominato Neue Haas Grotesk, il nome fu successivamente cambiato in Helvetica (derivato da Helvetia, il nome latino per la Svizzera), quando le società tedesche Stempel e la Linotype introdussero sul mercato la serie completa di caratteri nel 1961.

Questo carattere fece breccia in moltissimi cuori e soprattutto menti del design dello scorso e dell’attuale secolo. Tant’è, che è diventato uno dei caratteri più utilizzati dalle agenzie pubblicitarie di tutto il mondo.

Tantissimi sono i marchi che utilizzano questo font storico, per la sua pulizia nei segni, la sua neutralità e la sua indubbia eleganza. 

 

Eccone alcuni esempi.

Helvetica Now,Helvetica Now

Tornando a un anno e mezzo fa, la società sopra citata, ha riprogettato e ridisegnato, con la massima cura e rispetto religioso, il carattere svizzero, rinominandolo Helvetica Now.

 

Si tratta di una versione con 48 varianti di font, con tre varianti ottiche: Micro, Display e Text.

Helvetica Now,Helvetica Now
fonte:monotype

Helvetica Now Micro risolve i difetti decennali di spaziatura e leggibilità delle versioni monomaster della famiglia nelle dimensioni più piccole.

 

 

Helvetica Now Display, invece, fornisce una gamma di pesi che vanno da Hairline a Extra Black, con spaziatura appropriata, da 14 punti in su. 

 

 

Helvetica Now Text è il vero cavallo di battaglia, ed è disponibile in una gamma di pesi da Thin a Black con spaziatura e crenatura accuratamente rifinite. Helvetica Now Text è facile e piacevole da leggere, e un’ampia tavolozza per ambienti di progettazione ricchi di informazioni esigenti.

 

Se anche a voi avete voglia di utilizzare questo nuovo ed elegantissimo font, potete scaricarlo qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Condivi questo articolo

Tabella dei Contenuti

Seguici su Facebook

Articoli più letti

Sedi

Sedi

[widgetkit id=”209″ name=”Sedi”]

Leggi →
News

Intervista a Franziska Freitag

Franziska si è dimostrata una delle migliore allieve del corso: dopo aver vinto il contest per realizzare le illustrazioni di Dina la gocciolina, ha concluso …

Leggi →
News

Giornata europea delle lingue

Quando nasce la GEL? La prima Giornata Europea delle Lingue è stata organizzata congiuntamente dal Consiglio d’Europa e dall’Unione europea nel 2001 e coinvolse milioni di persone …

Leggi →
News

Laurearsi in azienda? Oggi si può con #ScelgoCurcio!

L’Istituto Armando Curcio individua nel processo di internazionalizzazione aziendale un valore fondamentale per la formazione di professionisti del settore editoriale: la mission della SSML è quella di tradurre …

Leggi →
Blog

Grafica vettoriale. Cos’è?

Grafica vettoriale. Cos’è? La grafica vettoriale è una tecnica utilizzata in computer grafica per descrivere un’immagine utilizzando primitive geometriche che “creano” punti, linee, curve e …

Leggi →
Workshop

WORKSHOP MOTION GRAPHIC – AFTER EFFECTS

SUMMER IN THE SPACE from barbara di pasquale on Vimeo. WORKSHOP MOTION GRAPHIC – AFTER EFFECTS Il workshop si rivolge a coloro che vogliono muovere …

Leggi →