SCELGO CURCIO PERCHÉ…

SCELGO CURCIO PERCHÉ…

Cimentarsi in nuove esperienze richiede sempre coraggio ed è fondamentale, all’inizio, essere presi per mano e accompagnati alla scoperta di piccole e grandi opportunità.
Scelgo Curcio perché, sin da subito, mi ha teso la mano con gentilezza e, con estrema disponibilità, il personale ha saputo fornirmi ogni tipo di informazione e iniziarmi alla mia prima esperienza di formazione online.

MASTER IN EDITORIA, SCRITTURA E GIORNALISMO

Sono Dottoressa in Filologia Moderna e ho conseguito la laurea magistrale nel febbraio 2019, presso l’Università degli studi di L’Aquila: navigando in Rete, la mia attenzione è stata catturata da un Master in Editoria, scrittura e comunicazione presso l’Armando Curcio Editore, famosa casa editrice poi divenuta anche Istituto di formazione, che mi avrebbe dato tra le tante possibilità quella di seguire i corsi online attraverso il caricamento di audio- lezioni e materiale didattico nella piattaforma dedicata.

L’offerta formativa proposta è molto ampia e diversificata e prevede una fase finale di stage in azienda, ciò di cui avevo bisogno visto il mio desiderio di fare esperienze diverse rispetto alla mia carriera universitaria e soprattutto di iniziare a praticare un mestiere, seppur da apprendista.

ESPERIENZA SUL CAMPO

La possibilità per gli studenti di frequentare laboratori e formarsi in azienda con professionisti del settore sempre a disposizione, in un rapporto di interscambio diretto di conoscenze, esperienze e opinioni è una qualità esclusiva dell’Istituto, che prepara lo studente ad andare oltre e approcciarsi con il mondo del lavoro, la vera realtà che sta fuori quella ovattata delle università pubbliche, in cui ci troviamo spesso catapultati senza gli strumenti necessari per affrontarla.

IMPARARE UN MESTIERE

Oggi, alla luce della mia esperienza, sono ancora più convinta di consigliare a tutti gli aspiranti editori, redattori, web editor e futuri professionisti della comunicazione internazionale dell’impresa editoriale di laurearsi e specializzarsi in azienda, perché non c’è niente di più utile, nella società odierna, che imparare un MESTIERE attraverso percorsi laboratoriali pensati ad hoc.

 

Giulia Casilli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Condivi questo articolo

Tabella dei Contenuti

Seguici su Facebook

Articoli più letti

Blog

«Grazie 2016. È stato strano»

«Grazie 2016. È stato strano» L’eccezionale campagna pubblicitaria di Spotify per salutare il 2016 è approdata in 14 diversi mercati.

Leggi →
News

Tecnologia ed editoria: i libri elettronici

Più che leggere meno, si leggere in modi diversi: sono molte le librerie che hanno dovuto chiudere i battenti, anche a causa della proliferazione di …

Leggi →
News

Ann Goldstein: la voce americana di Elena Ferrante

A lungo redattrice di una tra le più prestigiose riviste letterarie al mondo, il New Yorker, Ann Goldstein è la traduttrice americana della fortunata tetralogia …

Leggi →
Blog

L’Helvetica e lo “stile svizzero”

L’Helvetica e lo “stile svizzero” Che ne siate consapevoli o no, tutti voi conoscete benissimo il carattere tipografico Helvetica. Tanti dei marchi più conosciuti utilizzano …

Leggi →
Blog

Formazione al lavoro: Franziska Freitag

Formazione al lavoro: Franziska Freitag Franziska Freitag è l’illustratrice di Dina la gocciolina, un testo di Ferdinando Albertazzi, edito dall’Armando Curcio Editore, per il marchio …

Leggi →
News

Manipolati dal potere dei social

Viviamo nell’epoca della “connessione sociale” piuttosto che dei rapporti sociali. Qualsiasi individuo, dopo essere diventato membro della community, può interagire con altri utenti, comunicare, condividere …

Leggi →