SCELGO CURCIO PERCHÉ…

SCELGO CURCIO PERCHÉ…

Cimentarsi in nuove esperienze richiede sempre coraggio ed è fondamentale, all’inizio, essere presi per mano e accompagnati alla scoperta di piccole e grandi opportunità.
Scelgo Curcio perché, sin da subito, mi ha teso la mano con gentilezza e, con estrema disponibilità, il personale ha saputo fornirmi ogni tipo di informazione e iniziarmi alla mia prima esperienza di formazione online.

MASTER IN EDITORIA, SCRITTURA E GIORNALISMO

Sono Dottoressa in Filologia Moderna e ho conseguito la laurea magistrale nel febbraio 2019, presso l’Università degli studi di L’Aquila: navigando in Rete, la mia attenzione è stata catturata da un Master in Editoria, scrittura e comunicazione presso l’Armando Curcio Editore, famosa casa editrice poi divenuta anche Istituto di formazione, che mi avrebbe dato tra le tante possibilità quella di seguire i corsi online attraverso il caricamento di audio- lezioni e materiale didattico nella piattaforma dedicata.

L’offerta formativa proposta è molto ampia e diversificata e prevede una fase finale di stage in azienda, ciò di cui avevo bisogno visto il mio desiderio di fare esperienze diverse rispetto alla mia carriera universitaria e soprattutto di iniziare a praticare un mestiere, seppur da apprendista.

ESPERIENZA SUL CAMPO

La possibilità per gli studenti di frequentare laboratori e formarsi in azienda con professionisti del settore sempre a disposizione, in un rapporto di interscambio diretto di conoscenze, esperienze e opinioni è una qualità esclusiva dell’Istituto, che prepara lo studente ad andare oltre e approcciarsi con il mondo del lavoro, la vera realtà che sta fuori quella ovattata delle università pubbliche, in cui ci troviamo spesso catapultati senza gli strumenti necessari per affrontarla.

IMPARARE UN MESTIERE

Oggi, alla luce della mia esperienza, sono ancora più convinta di consigliare a tutti gli aspiranti editori, redattori, web editor e futuri professionisti della comunicazione internazionale dell’impresa editoriale di laurearsi e specializzarsi in azienda, perché non c’è niente di più utile, nella società odierna, che imparare un MESTIERE attraverso percorsi laboratoriali pensati ad hoc.

 

Giulia Casilli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condivi questo articolo

Tabella dei Contenuti

Seguici su Facebook

Articoli più letti

News

Eterotopia del corpo-libro

Si parla tanto – e spesso senza via di scampo – della più o meno presunta pervasività dell’editoria elettronica. Si parla di libri, di fantasticherie, di ...
Leggi →
News

Cesena Comics & Stories

  Si è da poco conclusa la VII edizione del Cesena Comics & Stories, il Festival del Fumetto per bambini e ragazzi organizzato dall’associazione Barbablu. ...
Leggi →
1200px helveticaspecimench.svg
Blog

Da Helvetica a Helvetica Now

Quasi un’anno e mezzo fa la Monotype, società che si occupa di design in ambito tipografico, in particolare della creazione dei caratteri di stampa, protagonista ...
Leggi →
Giornalismo Green
Blog

Comunicare Green: il Master | Intervista al professor Bruno Di Marino

Comunicare Green: il Master firmato Istituto Armando Curcio di Elena Sperduti   Era il 1992 quando, alla Conferenza di Rio de Janeiro sull’ambiente e lo ...
Leggi →
Blog

Grafica vettoriale. Cos’è?

Grafica vettoriale. Cos’è? La grafica vettoriale è una tecnica utilizzata in computer grafica per descrivere un’immagine utilizzando primitive geometriche che “creano” punti, linee, curve e ...
Leggi →
Blog

La sfida della competizione solidale: Bartali e Coppi

In quest’intervista all’illustratore Andrea Oberosler scopriamo qualcosa di più su un titolo da poco uscito in libreria. Bartali e Coppi, di Marino D’Amore. Cosa hai ...
Leggi →